"3strutture" Posts

Lavorare con Revit Structure – Parte terza

Ripetendo i passaggi illustrati nei post precedenti è possibile inserire l’armatura nell’intera struttura, con un risultato finale molto simile a quello mostrato in Figura 1.

Armatura nell’intera struttura

Figura 1

Da qui in avanti Revit da il massimo, vediamo quindi cosa è possibile fare con questo software spettacolare!!

(altro…)

Lavorare con Revit Structure – Parte seconda – I Pilastri

Gestire l’armatura dei Pilastri

 

L’armatura nei Pilastri

Nella prima “puntata” di questa serie di articoli dedicati alla modellazione di elementi strutturali ci siamo occupati delle travi costituenti la nostra struttura di esempio. In questa seconda parte ci occuperemo della modellazione dell’armatura dei pilastri.

È importante sottolineare come le logiche alla base del processo non cambino e la sequenza dei passaggi sia piuttosto simile…Partiamo!

(altro…)

Lavorare con Revit Structure – Parte Prima

Lavorare con Revit  Structure

Caratteristica principale della documentazione edilizia deve sicuramente essere la chiarezza di quanto rappresentato e la sua comprensibilità, in particolare nell’ottica di cantieri sempre più globali ed interculturali  ed a maggior ragione con l’approfondimento di dettaglio, legato allo sviluppo di scale esecutive.

Lavorare con un software orientato al bim come Revit, permette certamente di soddisfare questi fondamentali requisiti, ma non solo, permette anche di ampliare la qualità e la quantità di informazioni che è possibile trasmettere.

La grafica strutturale ha sempre avuto il pregio di racchiudere la complessità dei suoi elementi in disegni estremamente semplici ma ricchi di istruzioni. Non a caso è stato uno dei primi settori a beneficiare dell’utilizzo dei primordiali cad 2d oltre che di programmi di calcolo veri e propri [chi ha visto una scheda perforata per il calcolo di una trave su n appoggi, alzi la mano!].

Le possibilità offerte dagli attuali software vanno molto oltre, permettendo la rappresentazione in 3d di ogni dettaglio della struttura (che abbia senso rappresentare in questa forma), il vantaggio è ancora una volta quello di ricavare da un unico modello tutte le informazioni necessarie.

Con questa serie di post dedicati alla modellazione di strutture in cemento armato, vedremo come attraverso un’attenta modellazione delle armature, si rendano possibili verifiche d’interferenza, controlli puntuali su quantità, pesi ed una rapida creazione di liste ferri e, se necessari, schemi di montaggio per situazioni di particolare complessità.

(altro…)

Lavorare con Revit Structure – Introduzione

A partire da oggi ospiteremo all’interno quickrevit una serie di interventi inerenti l’utilizzo di Revit Structure a cura dell’Architetto Davide Facchetti.

Lo studio Facchetti ha implementato Revit nella propria struttura già dal 2010, e la presenza al suo interno di geometri, architetti e ingeneri civili, ha posto sin da subito in evidenza le problematiche di interazione tra le diverse discipline che convivono all’interno del nostro amato software; problematiche brillantemente risolte, e che fanno dello studio un valido case history su come la piattaforma Revit possa essere adottata con profitto in realtà di qualsiasi dimensione.

Entrando nello specifico si tratta di una serie di articoli che illustrano il corretto flusso di lavoro per arrivare alla definizione di elaborati grafici di carattere esecutivo (tavole tecniche), con riferimento alla disciplina strutturale.

Un contributo prezioso, vista la scarsa reperibilità di materiale in lingua italiana.

Pubblicheremo un’articolo a settimana a partire da oggi ogni Giovedì per circa un mese e mezzo, un piccolo momento interdisciplinare, che esula un poco dal nostro target, ma che speriamo possa esservi gradito.

Buona lettura!.